Che cosa fare se lui ti tradisce

Se hai scoperto il forte sospetto, quasi la certezza, che lui di tradisce con un’altra donna, devi sapere come comportarti. Chiedi l’aiuto di un investigatore privato Roma e segui i suoi consigli, come quelli elencati di seguito.

Non fare il terzo grado

Pe rinizaire, non fare il terzo grado al tuo partner su dov’era, con chi era, chi ha chiamato e così via. Tieni presente che gli uomini fedifraghi che tradiscono mentono, mentono spudoratamente anche davanti alla prova più certa ed evidente. Non vale la pena dirgli che sai tutto perché lui si mettere ancora di più sulla difensiva.

Se sottoponi il tuo partner a un terzo grado e una scenata di gelosia, non cambia nulla e lui continuerà a vedere l’altra donna. Insomma, non aspettarti che lui confessi di avere un’amante e che ti dica che è solo un’avventura passeggera.

Tienilo per te

Un errore molto comune che tante donne che sospettano di esser tradite fanno è confidarsi con amiche e parenti strette. La cosa migliore da fare in questi casi, è tener la cosa per sé, senza dirlo in giro. Anche se lo dici all’amica più fidata che c’è, vedrai che la voce si sparge e tutti vengono a sapere della tua situazione.

Non solo per evitare le malelingue, ma anche per lasciare il campo libero alle indagini del valido investigatore privato Roma meglio tenere la bocca chiusa ed evitare di farne parola con altre persone.

Non fare pedinamenti

Una cosa che molte persone con le corna fanno è pedinare il partner per vedere che cosa fa, con chi si vede, etc. I pedinamenti però vanno lasciati agli esperti come investigatore privato Roma che sanno come svolgere queste operazioni senza venire scoperti.

Fare un pedinamento da soli oppure chiedere a un amico di farlo, è sempre poco conveniente perché è matematico venir scoperti. Chi è seguito si accorge se ci sono persone conosciute vicino a lui, anche se camuffate, perché la voce, la postura, l’andamento, l’altezza etc. sono sempre quelle.